O.D.B. 82 – G.S. VILLA GUARDIA 3-1 (25-22/27-25/18-25/25-22)
Seconda trasferta consecutiva per la Serie D di coach Azzollini. Partita tutto sommato equilibrata dove la differenza è stata fatta dalla lucidità e dalla concretezza nei momenti di crisi degli avversari.
Primo set che inizia con Clerici, Zoani, Falconeri, Melli, Griante, Stampo e Russa (L). ODB parte bene e conduce gran parte del set, arrivando anche ad avere 5 punti di vantaggio. Ottimo turno al servizio di Stumpo che riaccende le speranze per il GSV: 21-20. Entrambe le squadre vincono il cambio palla: 22-21. Break favorevole per i padroni di casa che si portano sul 24-22 e chiudono la prima frazione di gara per 25-22.
Secondo set con le formazioni invariate. Inizio identico al primo set: ODB subito avanti ma Falconeri è molto incisivo in battuta e permette di riportare il punteggio in parità: 9-9. Si lotta punto a punto, Melli attacca in modo paurosamente forte ed il punteggio rispecchia il sostanziale equilibrio; Azzollini fa scendere in campo Fasola per sfruttare le difficoltà degli avversari in ricezione sul risultato di 17-16 per i padroni di casa. GSV si trova sotto 23-20, Clerici mette in difficoltà ODB al servizio ed alcune buone giocate permettono di portarsi sul 23-23. Quindi 24-24, 25-25, ma purtroppo sono gli avversari con un ace ad aggiudicarsi la seconda frazione di gara.
Terzo set che vede ODB in vantaggio fin da subito, ma Villa Guardia non ci sta e si porta in vantaggio per 8-6. Il vantaggio aumenta grazie anche ad un ottimo Falconeri ed un Russa strepitoso sia in difesa che in ricezione: 19-13. Una piccola flessione riporta sotto ODB, punteggio sul 22-18, ma il GSV chiude il set agevolmente sul 25-22. Molti cambi sul finale per gli ospiti che sono sembrati particolarmente in difficoltà. Fasola entra per Melli al servizio sul punteggio di 12-19.
Quarto set ricco di speranza per Azzollini e i suoi ragazzi. Padroni di casa avanti di 2 punti da subito. 6-4 per i ODB ma Villa Guardia ribalta tutto e va sul 10-7; Mistri sembra incontenibile e riporta il punteggio in parità: 12-12. Break positivo per ODB che riesce a mantenere il servizio sul 16-16 e si trova così a condurre di una lunghezza. Il vantaggio però aumenta 20-18 e successivamente 22-19. ODB chiude set e partita col punteggio di 25-22.
In una partita ricca di incertezze ed imprecisioni bisogna sicuramente riconoscere la costanza e la precisione di Russa Alfonso, libero onnipresente ieri sera a Paderno: sicuro in ricezione, presente in difesa e in copertura, e bravo nelle alzate da seconda linea. Allo stesso tempo però significa che gli altri giocatori che invece hanno più possibilità di mettersi in mostra con attacchi, battute e muri non sono stati all’altezza della situazione. Sotto col lavoro allora durante la settimana per preparare al meglio la partita casalinga con Desio di sabato 5 novembre!
D9109A61-232C-4247-A15B-0A4E8D62BBD1

94C321D4-3C71-4B1D-8CB9-E1EBBF74EF74