La serie D nelle ultime tre partite della stagione ha affrontato rispettivamente Galbiate, Edilcoming e Diavoli Rosa. Sulla carta la partita più abbordabile era la prima, giocata sabato 5 maggio, in provincia di Lecco, con la squadra che precedeva i
GS Villa Guardia in classifica. In realtà é successo tutto il contrario. A Galbiate i ragazzi di Azzollini sono stati asfaltati dagli avversari con un secco 3-0 in circa un’ora di gioco. La squadra ha cercato di raccogliere le ultime energie fisiche e mentali per finire nel migliore dei modi la stagione e così è stato. Nell’ultima partita casalinga con Edilcoming (terzi in classifica e con la possibilità di conquistare la promozione in serie C con una vittoria) il GSV parte fortissimo vincendo agevolmente il primo set, per poi cedere per 3-1 agli avversari. Sabato pomeriggio invece a Brugherio con la capolista Diavoli Rosa il GSV riesce a fare ancora meglio: portandosi sul 2-1 riesce ad aggiudicarsi quel punticino per raggiungere quota 40 punti in classifica e per poco non compie l’impresa di sconfiggere ancora una volta la priamo in classifica.
In queste partite è stato dato spazio a Tagliabue, Panizza, Cazzanelli e Fasola che hanno ripagato allenatore, compagni e tifosi con ottime prestazioni.
Anche quest’anno la salvezza si è rivelata largamente alla portata della Serie D, chissà che la prossima stagione si riesca a fare ancora di meglio!

Azzo