Dopo una partita infinita durata 50 minuti, il GSV si impone sul campo di Albavilla con una prova di carattere e orgoglio che ha impressionato il pubblico presente. I ragazzi di coach Brenna sono sempre stati in partita, e a lunghi tratti anche in vantaggio con distacchi vicino alla decina, ma alcuni cali di tensione hanno permesso ad Albavilla di crederci sempre. Due palle perse sul finire dei tempi regolamentari rischiavano di compremetter la bella prestazione ma gli errori in attacco di Albavilla hanno equilibrato la situazione. Primo overtime non ha visto grandi fiammate ma un gioco più ragionato, complice la stanchezza, nel secondo supplementare lo sbandamento dei padroni di casa ha permesso al GSV di allungare il distacco grazie alla precisione ritrovata dalla lunetta di capitan Gatti e Ugoni… menzione d’onore a Bianco che sotto il ferro si è fatto rispettare al cospetto di gente più esperta… complimenti a tutti i ragazzi per una vittoria non pronosticata ma meritatissima…

GSV: Corti 2, Volonté 2, Giopp 2, Vesia, Gatti 20, Ugoni 25, Rimoldi 6, Giussani 6, Bianco 15, Cairoli 6, Mastromonaco 4, Tassan.

ALBAVILLA: Colombo 8, Bonacina 6, Goretti 6, Tosetti 17, Bertola 11, Borgonovo 6, Consonni, Castelletti 5, Rizzi 2, Mauri 5, Stillo 9