GS VILLA GUARDIA – NORATECH COSIO VOLLEY 1-3 (25-15/23-25/23-25/24-26)

Ultima partita del girone d’andata per i ragazzi di coach Azzollini. Il 2019 é iniziato con tre trasferte molto impegnative in territorio bergamasco; due incontri persi nettamente con le prime due della classe e una partita controllata per lunghi tratti ma persa a causa di rimonte clamorose subite.
Dopo più di un mese la Serie D ritorna al palazzetto di via Tevere e trova ad accoglierla un folto pubblico composto dalle atlete del GSV (artefici di un tifo scatenato) e molti amici e parenti. Sfruttando un calendario più agevole Cosio ha superato il Villa Guardia in classifica nell’ultima giornata: quindi ci sono i presupposti per una partita assolutamente equilibrata.

Con Panizza e Stradella assenti Azzollini schiera nel primo set: Cappelletti, Mastromarino, Stumpo, Clerici, Posio (rientrante da un piccolo infortunio), Zoani e Russa (L). Cosio parte subito forte e mette in mostra i muscoli dei suoi attaccanti, il GSV però riesce a contenere quasi subito e con un servizio molto efficace ribalta il pronostico della prima frazione a suo favore. Il set termina agevolmente 25-15 per i padroni di casa.
Nel secondo e terzo set la partita si fa decisamente più equilibrata: l’efficacia a della battuta del Villa Guardia cala notevolmente e gli ospiti riescono ad aggiudicarsi entrambe le frazioni per 25-23. Azzollini comanda un cambio in cabina di regia durante il terzo set: dentro Griante per Mastromarino.
Nel quarto set il GSV si impone nettamente ma dilapida in poco tempo un vantaggio che sembrava proiettare la partita verso un quinto set quasi certo, si fa rimontare e non riesce più a riprendersi: Cosio si aggiudica il set 26-24 e il match!

Partita gradevole, peccato per il risultato finale molto deludente visto l’andamento del quarto set. Il pubblico avrebbe meritato di più visto l’impegno con cui ha sostenuto per tutta la partita gli atleti della serie D. Sabato arriva la Libertas Cantù che negli ultimi precedenti ha sempre vinto: speriamo sia un derby combattuto che riesca ad invertire la tendenza di questo inizio di 2019!